MILAN-JUVENTUS – I dati statistici del pre-gara

MILAN-JUVENTUS – I dati statistici del pre-gara

MILAN-JUVENTUS – I dati statistici del pre-gara

MILANO – Sul sito ufficiale del Milan, la società rossonerà ha pubblicato tutti i dati statistici delle due squadre, prima della gara di domani sera contro la Juventus. Ecco riportata la notizia.

In vista di Milan-Juventus di domani sera a San Siro, ecco i riscontri numerici di Footballa Data, dopo 31 giornate, sulla Juventus. I bianconeri sono la squadra che guadagna il maggior numeri di punti nelle riprese, rispetto ai risultati del 45′: +15 il gap positivo della squadra di mister Allegri.

La Juventus è particolarmente attenta e pericolosa nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo, tra il 31′ e il 45′, insclusi i recuperi. In questo lasso di tempo i bianconeri hanno realizzato 13 reti senza subirne nemmeno una.

Nelle ultime 21 giornate di Serie A, solo il Bologna è riuscito a fermare la Juventus, 0-0 allo Stadio Dall’Ara lo scorso 19 Febbraio. Nelle altre 20 gare i bianconeri sono sempre usciti vittoriosi dal campo. Ultima sconfitta: 0-1 contro il Sassuolo, a Reggio Emilia, il 28 Ottobre 2015.

Dal canto suo il Milan non segna in casa contro la Juve da 239′, l’ultima rete fu siglata da Robinho al 31′, su calcio di rigore, il 25 Novembre 2012, Milan-Juventus 1-0. Poi si sommano i residui 51′ di quella gara e le due intere successive, con vittorie per 2-0 e 1-0 in favore dei bianconeri, rispettivamente nelle stagioni 2013/14 e 2014/15.

I rossoneri non vincono da 4 turni, in cui hanno messo a segno 2 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo successo del Milan risale all’1-0 casalingo contro il Torino del 27 Febbraio 2016. Mai in stagione il Milan era rimasto 4 giornate senza vincere.

Aprile è il mese più complicato per le squadre guidate da mister Mihajlovic, che viaggiano alla media punti per partita di 0,80, frutto di un bilancio composto da 3 successi, 7 pareggi e 10 sconfitte, in 20 match disputati in campionati italiani.

Il Milan è, infine, la formazione della Serie A 2015/16 che ha effettuato meno cambi dopo 31 giornate. Su 93 possibili, i rossoneri ne hanno fatti 71.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy