Milan: il West Ham piomba su Honda

Milan: il West Ham piomba su Honda

Bocciato come trequartista e messo ai margini da Mihajlovic anche nel nuovo 4-3-3. I destini di Keisuke Honda e il Milan sembrano destinati a separarsi da un momento all’altro, magari già alla riapertura del mercato a gennaio, quando il club rossonero proverà a piazzare i giocatori attualmente in esubero e non più nelle idee dell’allenatore. Tra questi ci sono lo spagnolo Suso e proprio il 10 giapponese, che nelle ultime tre giornate di campionato ha collezionato la miseria di 8 minuti complessivi e si è visto scavalcare nelle gerarchie persino da Alessio Cerci, uno che fino a pochi giorni era l’ultima scelta di Mihajlovic. Everton e Valencia sono stati i primi club a contattare l’entourage del giocatore in vista di un trasferimento che appare sempre più inevitabile, a patto che sul tavolo del Milan arrivi un’offerta congrua per un giocatore sotto contratto fino a giugno 2017 sin qui più utile in chiave marketing che sul campo. Secondo l’edizione odierna del Sun, l’ultima formazione a farsi avanti per Honda è il West Ham, su indicazione del tecnico Slaven Bilic, convinto di poter far rifiorire il nazionale giapponese e riportarlo ai livelli di rendimento esibiti al Cska Mosca.

calciomercato.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy