Milan, bisogna confermare i giovani

Milan, bisogna confermare i giovani

Con tanti giovani in rosa adesso non si deve ripetere un errore fatto più volte: cederli.

Milano – Donnarumma, Calabria, De Sciglio, Romagnoli e Locatelli. Sono tanti i giovani giocatori italiani cresciuti nel settore giovanile del Milan e che adesso fanno parte della prima squadra. Ottimo lavoro fino adesso, solo che ora non si deve ripetere l’errore fatto in passato: cederli. Più volte il Milan ha cresciuto ottime promesse e poi sono stati scartati dal club milanese. Un ultimo esempio può essere Simone Verdi, attaccante adesso in forza al Bologna che sta brillando in questo inizio di stagione. Un altro esempio può essere Bryan Cristante, del quale si parlava veramente bene ma poi ceduto al Benfica. Adesso gioca nuovamente in Serie A con il Pescara. Intanto Tacconi spaventa i tifosi rossoneri…

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy