LUIZ ADRIANO – Scatta l’operazione recupero: carichi pesanti e Mihajlovic mental coach per lui

LUIZ ADRIANO – Scatta l’operazione recupero: carichi pesanti e Mihajlovic mental coach per lui

Accantonata l’ipotesi cessione, Luiz Adriano ha 4 mesi per convincere il Milan

Luiz Adriano

MILANO – Doveva essere uno degli acquisti di punta del Milan nella sessione estiva, il bomber da affiancare a Carlos Bacca, uno di quelli che avrebbe garantito ai rossoneri di avere almeno due attaccanti da doppia cifra. Si è rivelato invece un flop, almeno fino ad ora. Il passaggio dal campionato ucraino a quello italiano si è rivelato disastroso, e Luiz Adriano sta vivendo una parabola discendente che lo aveva portato addirittura ad accettare le offerte milionarie della Cina e dello Jiangsu. Il fato, quando sembrava ormai cosa fatta, gli ha ridato un’altra chance, quella di rimanere al Milan e nel calcio che conta. Questa volta però non avrà di certo la strada spianata, ma un cammino in salita da affrontare. Dovrà ricominciare da zero, ripartire dalla preparazione fisica, carichi di lavoro sempre più pesanti, non appena il piccolo infortunio alla coscia sinistra sarà alle spalle, ma soprattutto dovrà lavorare sull’aspetto mentale. Dalla sua parte però ha la fortuna di avere un allenatore come Mihajlovic, un mental coach che sarà in grado sicuramente di rivitalizzarlo, come successo già quando era tecnico della Sampdoria e quest’anno al Milan con giocatori come Alex, Honda e Niang, ora pedine fondamentali nello scacchiere rossonero. Il tecnico serbo gli lancerà sicuramente la sfida. “Vuoi tornare a sentirti parte del progetto e di nuovo importante per questa squadra?”, starà al brasiliano dare una risposta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy