Le voci, Tassotti: “Montella e Galliani hanno isolato la squadra”

Le voci, Tassotti: “Montella e Galliani hanno isolato la squadra”

Su Lapadula: “Sa farsi voler bene”

MILANO – Tassotti, storico secondo allenatore del Milan, ha accettato l’avventura a fianco di Shevchenko sulla panchina dell’Ucraina: “Mi trovo bene – ha detto a Radio Onda Libera – avevo voglia di stare sul campo e mi sono messo in gioco in quest’avventura anche se la qualificazione al Mondiale è dura. Non siamo da prima fascia. Un nuovo Sheva per il calcio italiano? Non è facile trovarne, non sono nel loro momento migliore anche se qualche giocatore interessante c’è

LAPADULA – “Ogni tanto accade che giocatori emergano a 26 anni come Lapadula: se non si hanno qualità non si fanno 30 gol in Serie B e lui oltretutto sa farsi voler bene per com’è. Non ho più sentito Berlusconi e ho intravisto Galliani al derby ma c’era tanta gente e ci siamo detti poche cose. Lui e Montella sono stati molto bravi a isolare la squadra da una situazione societaria poco chiara“. Intanto il mercato è entrato nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy