Le voci, Tacchinardi: “Coppa Italia? Una finale che rievoca partite storiche, il Milan può battere la Juventus”

Le voci, Tacchinardi: “Coppa Italia? Una finale che rievoca partite storiche, il Milan può battere la Juventus”

Le voci, Tacchinardi: “Coppa Italia? Una finale che rievoca partite storiche, il Milan può battere la Juventus”

MILANO – Intervenuto a Tuttojuve.com, Alessio Tacchinardi, ex giocatore della Juventus, ha commentato così la finale di Coppa Italia che il Milan e i bianconeri giocheranno sabato sera. “E’ una gara secca, può succedere di tutto. Sicuramente è una sfida che rievoca partite storiche, come la finale di Champions e quella di Supercoppa a New York. Si affrontano due società blasonate, con due tifoserie importanti e due maglie pesanti. Il Milan l’ho visto male, è un problema mentale e fisico. La Juve la vedo nettamente favorita e penso che la sconfitta di Verona abbia fatto bene alla squadra di Allegri.  La Juve deve andare al massimo e se va al massimo ti trita. Il Milan è stato fortunato nel sorteggio, ma quando arrivi in fondo non conta ciò che hai fatto. L’Atletico in Champions ha avuto un percorso più duro del Real in Champions. Subentra anche la casualità, sicuramente se avesse giocato contro squadre più forti non so se il Milan sarebbe arrivato in finale. Le aspettative e le pressioni ti rallentano. La Juve conosce le insidie di una partita secca. Il Milan al 200% può battere la Juve, ma ora è messo male. Non ha i giocatori nemmeno per ambire al 3°-4° posto in campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy