Le voci, Sconcerti: “Stasera vedremo il primo vero Milan di Brocchi”

Le voci, Sconcerti: “Stasera vedremo il primo vero Milan di Brocchi”

Le voci, Sconcerti: “Stasera vedremo il primo vero Milan di Brocchi”

MILANO – Intervenuto direttamente sulle pagine de Il Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha fatto il punto sulla finale di Coppa Italia che si disputerà tra poche ore. “Vedremo il primo vero Milan di Brocchi. Scompaiono nell’ultima gara le raccomandazioni del presidente, scompare così il trequartista, scompare Balotelli, subentra un cursore (Poli). L’idea è quella di una partita in contropiede, con due ali veloci e gli inserimenti dei due interni. Ma è la stessa idea anche della Juve che infatti sceglie Lichtsteiner ed Evra per le fasce. Questo porta a pensare una gara a specchio, forse l’ideale per la Juve. Se ognuno è il riferimento dell’avversario, vince l’avversario migliore. Lo sa però anche Brocchi, per questo penso a tre-quattro varianti di schemi e di uomini lungo la gara. Il Milan non può non aver preparato una sorpresa, diventerebbe troppo facile da prevedere. Non credo a intrighi di spogliatoio, a una malavoglia che danneggi l’allenatore in bilico. Il Milan ha una facilità tutta sua nel giocare male, non ha bisogno di aiuti. Più facile dia tutto e non basti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy