LE VOCI – Sconcerti: “Le milanesi sono state le migliori solo sotto la guida Berlusconi-Moratti, oltre la Juve non c’è niente”

LE VOCI – Sconcerti: “Le milanesi sono state le migliori solo sotto la guida Berlusconi-Moratti, oltre la Juve non c’è niente”

LE VOCI – Sconcerti: “Le milanesi sono state le migliori solo sotto la guida Berlusconi-Moratti, oltre la Juve non c’è niente”

MILANO – Intervenuto con il suo editoriale su Il Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha parlato così della Juventus campione d’Italia, e della netta inferiorità delle milanesi. “Vince la Juve perché da novant’anni ha la stessa proprietà, la stessa famiglia alla guida, quindi una grande esperienza e un portafoglio in grado di sopportare i tempi. La continuità migliora tutti e non lascia alibi ai giocatori. Sei in mezzo al meglio e te lo devi meritare. Questo spiega perché quasi qualunque giocatore, anche il più eccentrico, diventi alla Juve qualcosa di diverso, improvvisamente placato e saggio. Perché oltre la Juve non c’è niente, se non te ne accorgi non sei da Juve. La crisi di Milano conferma. Milan e Inter sono stati i migliori con una sola guida, i Moratti e Berlusconi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy