Le voci, Nosotti: “Berlusconi è un’incognita, ma la sua volontà è necessaria”

Le voci, Nosotti: “Berlusconi è un’incognita, ma la sua volontà è necessaria”

Le voci, Nosotti: “Berlusconi è un’incognita, la sua volontà è necessaria”

MILANO – Intervenuto a Sky Sport 24, Nosotti ha aggiunto nuovi dettagli sulla questione riguardante la cessione del Milan.“E’ presumibile pensare che qualora tutte le cose andassero per il verso giusto difficile si possa pensare che Berlusconi dica all’ultimo giorno “No, basta, non si fa più nulla”: il suo scetticismo rimane, perchè è dettato dall’amore e della passione per il Milan che lui ha. La conquista della Coppa Italia non penso possa cambiare lo scenario: Fininvest ritiene questa offerta molto credibile. Abbiamo visto differenti possibilità per la cessione del Milan: per restare all’altezza europea occorrono energie importanti, ci vuole un compagno di viaggio oltre alla famiglia Berlusconi. Questa potrebbe essere la trattativa definitiva, ma rimane l’incognita e variante Berlusconi. Materialmente non sarà solo lui a dover mettere la firma, ma la sua volontà sarà necessaria. Ora per il Milan l’unica opportunità sarà vincere la Coppa Italia per tornare in Europa, e si è guadagnato la Supercoppa Italiana, comunque una grande vetrina internazionale: i giocatori avranno prova in finale di dimostrare quello che valgono, questa potrebbe essere una svolta epocale in società e dallo spogliatoio nulla traspare, ma sarà un momento non semplice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy