LE VOCI – Montolivo e il post-Bologna: “C’è malafede attorno a me e alla squadra”

LE VOCI – Montolivo e il post-Bologna: “C’è malafede attorno a me e alla squadra”

LE VOCI – Montolivo e il post-Bologna: “C’è malafede attorno a me e alla squadra”

MONTOLIVO

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Roma, Riccardo Montolivo ha commentato il difficile momento della sua squadra:  “Volevamo vincere, quindi la squadra ha fallito. Abbiamo dato tutto per la maglia, giocando anche discretamente. Se la rigiochiamo 9 volte su 10 non perdiamo. Abbiamo provato a vincere fino alla fine. Dispiace per i giudizi che ci sono stati, dobbiamo rialzarci subito”. Mihajlovic rischia di essere esonerato? “Non ci dobbiamo pensare. Io conosco bene il mister e so che sotto pressione lui dà il massimo. Non sono preoccupato”. Infine sul chiacchierato post-gara: “Alla fine della partita siamo abituati ad andare sotto la Curva. Dopo la gara di mercoledì ho chiesto ad Alex, Bacca e Luiz Adriano di venire sotto la Curva prima di andare negli spogliatoi: Alex è rientrato subito perché non stava bene e infatti domani non ci sarà, mentre gli altri due poi mi hanno seguito. Mi dispiace che sia stata fatta dietrologia su questo episodio e anche su quello che è successo dopo il gol del Bologna e cioè che io me la sarei presa con De Sciglio, che tra l’altro non aveva nessuna colpa sul gol. Non è mia abitudine arrabbiarmi e prendermela con i miei compagni. Su questi episodi credo ci sia stata un po’ di malafede da parte di qualcuno nei confronti miei e della squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy