LE VOCI – Honda: “Al Milan allenatori esonerati e campioni a fine carriera”

LE VOCI – Honda: “Al Milan allenatori esonerati e campioni a fine carriera”

LE VOCI – Honda: “Al Milan allenatori esonerati e campioni a fine carriera”

La partenza di Honda appare sempre più vicina. Dure le parole che il nipponico ha rilasciato a Kyodo News: «Sapevo che il Milan versava in un momento difficile sin dal mio arrivo, sono stato voluto fortemente dal tecnico Allegri, ma le cose erano destinate a peggiorare. E’ mancata la continuità e il periodo nero si è allungato a dismisura. Avevo buone intenzioni, volevo dare una mano per migliorare me stesso e la squadra, ma qui gli allenatori sono stati sempre esonerati. In passato sono arrivati giocatori come Balotelli, Kakà, Robinho, Torres, tutti ottimi calciatori ma non basta acquistare un campione a fine carriera per pensare di risolvere tutto. Sulla carta il Milan avrebbe tutto per tornare a essere una grande, è una società tra le più prestigiose e con una grande tradizione. Ma ritengo che sia dura che ciò avvenga mentre io sono ancora qui al Milan».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy