LE VOCI – Costacurta: “Inspiegabile come il Milan abbia dimenticato Donadoni, deve aver litigato con Berlusconi e Galliani”

LE VOCI – Costacurta: “Inspiegabile come il Milan abbia dimenticato Donadoni, deve aver litigato con Berlusconi e Galliani”

Le parole di Costacurta su Donadoni

Costacurta

MILANO – Intervista da “Il Corriere di Bologna”, Alessandro Costacurta ha parlato della splendida stagione di Roberto Donadoni, un allenatore che secondo lui meriterebbe a tutti i costi la panchina a cui è legato di più, quella del Milan. “Fin qua Donadoni ha sbagliato solo a Napoli ed è sorprendente, incredibile che Roberto non alleni il Milan. Credetemi, chi conosce la persona e il professionista si chiede come sia possibile che il Milan gli abbia voltato le spalle, perché stiamo parlando di uno dei migliori allenatori italiani. A parte Ancelotti e Allegri non è spiegabile come il Milan abbia potuto dimenticare Donadoni e dare la panchina a Inzaghi, Seedorf e Mihajlovic. Ma questa è una osservazione che dovete fare con Berlusconi e Galliani, perché io mi sono interrogato spesso su questo senza mai darmi una risposta. Lo ripeto, non esiste che il Milan non abbia mai preso in considerazione l’idea Donadoni. Anche la storia che Roberto non avrebbe il ‘physique du role’ per allenare il Milan è una bestemmia. Mi sono fatto l’idea che ci sia stato qualcosa che noi non sappiamo tra Donadoni e Berlusconi o Galliani, eppure dopo un’infinità di anni di Milan avevo la presunzione di conoscere tutto. Ma un motivo deve esserci, altrimenti non si spiega questa loro chiusura nei confronti di Roberto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy