Le voci, Compagnoni: “Squadra scarica mentalmente, Brocchi si agita in panchina e i suoi non lo seguono”

Le voci, Compagnoni: “Squadra scarica mentalmente, Brocchi si agita in panchina e i suoi non lo seguono”

Le voci, Compagnoni: “Squadra scarica mentalmente, Brocchi si agita in panchina e i suoi non lo seguono”

MILANO – Intervenuto a Sky Sport 24, Maurizio Compagnoni ha commentato così il momento negativo del Milan. “Mi stupisce di più l’assenza dall’Europa dal ’97 al ’99. Quello era un Milan stellare. Questa volta sarebbe una sorpresa ma fino ad un certo punto. Siamo alla 37^ giornata e non è che nelle precedenti 36 abbia visto il gioco. Era molto difesa e contropiede. Ho la sensazione di una squadra che è scarica mentalmente, vedo Brocchi che si agita in panchina e i suoi che non lo seguono, perché mentalmente non ne hanno. Non è stato solo a causa del cambio di allenatore, perché prima dell’esonero il Milan aveva fatto solo due punti in cinque partite. Secondo me il sistema di gioco non va bene, lo aveva già provato Mihajlovic. Questa è una squadra che ha carenze e difficoltà. E’ il calcio a dire che in questi casi è meglio giocare più semplice. Al 4-3-1-2 ci si può arrivare un giorno, ma ci vuole molto tempo per lavorare, Brocchi ha le potenzialità per diventare un eccellente allenatore ma non ha la bacchetta magica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy