LE VOCI – Avv. Cantamessa: “Mihajlovic? La società lo appoggia”

LE VOCI – Avv. Cantamessa: “Mihajlovic? La società lo appoggia”

LE VOCI – Avv. Cantamessa: “Mihajlovic? La società lo appoggia”

Ai microfoni di Calciomercato.it, l’avvocato del Milan Leandro Cantamessa ha parlato del momento del Milan: “Ho conosciuto Mihajlovic e mi è piaciuto tantissimo come persona. E’ un uomo, razza che si trova non di frequente per strada. L’obiettivo che lui percorre, che è quello di trovare un undici titolare per così dire, mi sembra importante, un’idea basica che apprezzo molto.La società lo ha sempre appoggiato. Non vivo la squadra, ma mi pare che abbia avuto l’appoggio della squadra, vedo grande solidarietà tra i giocatori e il tecnico. Dissento a volte sui voti che danno a certi giocatori, in particolare Antonelli e Romagnoli: sono bassi e non capisco il perché. Per me, l’esterno sinistro è stato nettamente il migliore in campo contro il Genoa. La mia idea è che tutto cominci dalla difesa. Bacca? Altra ottima persona, si vede che non ha fatto tutta la vita il calciatore e non ha un’idea distorta della vita. Lo definirei efficace, durante i match non si vede molto, ma quando capita l’occasione non se la fa sfuggire. Balotelli? Ho conosciuto anche lui ed è un buon ragazzo, non so cosa ci sia in parallelo. Ha talento e non credo che non abbia voglia. Credo che non riesca a buttarlo fuori e spero lo faccia perché sprecare i talenti è un peccato. Obiettivi stagionali? Credo che ci sia un maius e un minus, il primo è la Champions e il secondo l’Europa League. Andare più sopra del terzo posto mi sembra difficile, ma raggiungerlo non è impossibile perché, come ha detto anche Mihajlovic, le squadre che stanno davanti non sono di un altro universo”. Chiusura Su Napoli-Milan: “Non sono pessimista, è un bel test”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy