LE VOCI – Amelia: “Ragazzi con un gran fisico ce ne sono tanti, ma di Donnarumma colpisce la personalità”

LE VOCI – Amelia: “Ragazzi con un gran fisico ce ne sono tanti, ma di Donnarumma colpisce la personalità”

Le parole di marco Amelia su Donnarumma

Donnarumma

MILANO – Intervenuto a Milan Channel, Marco Amelia, ex portiere rossonero, ha parlato a tutto tondo di Donnarumma, di quello che lo ha colpito nel suo ultimo anno al Milan, e del futuro del classe 99′. “Nell’ultimo anno in cui sono stato al Milan Gianluigi era un ragazzino – lo è tuttora – però si vedeva che era già imponente dal punto di vista fisico e le qualità nell’atteggiamento giuste. Ha fatto il suo percorso, quest’anno si è fatto trovare pronto. Ragazzi giovani con un bel fisico ce ne sono tanti, ma è l’atteggiamento e la personalità che colpiscono di lui. Se ci parli sembra un ragazzo di 25-30 anni, invece ne fa 17 tra poco. Mihajlovic credo abbia dovuto lanciarlo anche per i problemi fisici di Diego Lopez. Gianluigi ha dimostrato di poter stare a grandi livelli”.

Poi su cosa dovrebbe migliorare e sul suo futuro: “Finora gli si può appuntare qualcosa solo sulla punizione di Berardi, dove ha voluto anticipare e si è fatto infilare sul suo palo. Però sono cose che possono capitare. Ora c’è l’entusiasmo ed è ‘più facile’, il difficile arriverà l’anno prossimo quando dovrà confermarsi. Credo non si monterà la testa, ma io gli consiglio di rimanere sempre con questo atteggiamento. Forse se ne parla di più all’estero. Io sono qua a Londra e se n’è parlato tanto sia con i nostri osservatori qua a Londra che con i nostri preparatori dei portieri. Donnarumma è seguito da molti club, ma sono convinto che il Milan se lo terrà perchè ha bisogno di giocatori che restino per tanti anni a vestire la maglia rossonera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy