L’AVVERSARIO – Soriano: “Dispiaciuto per Mihajlovic e il suo staff. Rispetto all’andata siamo più sereni, sarà un’altra partita”

L’AVVERSARIO – Soriano: “Dispiaciuto per Mihajlovic e il suo staff. Rispetto all’andata siamo più sereni, sarà un’altra partita”

L’AVVERSARIO – Soriano: “Dispiaciuto per Mihajlovic e il suo staff. Rispetto all’andata siamo più sereni, sarà un’altra partita”

MILANO – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Roberto Soriano, si è detto dispiaciuto per l’esonero di Mihajlovic, una persona che gli ha dato molto e a cui è rimasto legato. “Mi dispiace molto per l’allenatore ma anche per tutto il suo staff, persone di valore con le quali abbiamo condiviso un periodo molto positivo. Mi auguro di ritrovarli presto in campo. Forse è peggio anche per noi: di solito dopo un cambio di allenatore le squadre vincono, perché tutti si mettono in discussione”. Soriano torna poi sulle due partite stagionali vinte dai rossoneri contro la Sampdoria. “Due partite molto diverse: brutta la prima, giocata abbastanza bene la seconda, che è arrivata forse nel nostro momento più grigio. Quella sconfitta è stata il simbolo del periodo, giocavamo benino, ma non ottenevamo nulla. Due ricordi che di sicuro ci daranno uno spirito di rivalsa speciale, anche perché la Sampdoria di oggi è diversa da quella che loro hanno battuto: ora siamo più sereni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy