L’AVVERSARIO – Pazzini: “Donnarumma è un grande portiere. Futuro? Rimango a Verona”

L’AVVERSARIO – Pazzini: “Donnarumma è un grande portiere. Futuro? Rimango a Verona”

L’AVVERSARIO – Pazzini: “Donnarumma è un grande portiere. Futuro? Rimango a Verona”

MILANO – Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium, Giampaolo Pazzini, autore del goal del pareggio quest’oggi e ex giocatore del Milan, ha parlato così della vittoria del suo Verona oggi. “Questa vittoria apre un capitolo molto grande di rimpianti e rimorsi. Ci teniamo a finir bene perché abbiamo una maglia e dei tifosi importanti, quindi dobbiamo fare il meglio fino alla fine. Andare in Serie B con il Verona? Se uno fa una scelta la fa a prescindere. Quando sono venuto qui ero molto contento, sicuramente le cose sono andate male, ma io non rinnego la mia scelta e rimarrò qui. Secondo me il Milan nel secondo tempo ha provato a tenere palla per abbassare i ritmi. I primi dieci minuti ci è riuscito, poi noi siamo riusciti a riaprirla con il cuore, e quindi per noi oggi una piccola soddisfazione”. Infine su Donnarumma, protagonista anche oggi di una grande prestazione. “Donnarumma ha dimostrato di essere un grande portiere. Davvero Bravissimo”.

Poi ai microfoni di Sky. “Rimpianti? Sicuro, la nostra stagione è di rimpianti e di occasioni sciupate. Non si può tornare indietro e proveremo a finirla al massimo per i tifosi. Abbiamo una maglia importante da onorare. Poco Milan? Anche tanto Verona, abbiamo dato tanta intensità. Loro volevano addormentare la partita e per fortuna hanno sbagliato il raddoppio. Bravo Siligardi. Brocchi? Io con Cristian ci ho giocato assieme, lo conosco molto e spero possa fare molto bene. Mi hanno detto che sul campo è bravo, poi a volte per diventare scarso basta una punizione al 95′”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy