Lapadula: “Berlusconi mi ha voluto fortemente. Ora sono pronto”

Lapadula: “Berlusconi mi ha voluto fortemente. Ora sono pronto”

Le parole dell’attaccante rossonero

MILANO – Intervenuto durante “La Notte di Stelle”, a Campione d’Italia, Gianluca Lapadula, dopo essere stato premiato, ha così parlato del suo inizio di stagione un po’ sfortunato. “Per fortuna sono riuscito a fare i primi gol stagionali anche se non ufficiali. Prima ero infortunato, ora sono a pieno regime e spero di dare il mio contributo a una squadra già forte. L’anno scorso durante la stagione ho avuto qualche acciacco ma ho pensato fosse giusto continuare perché l’Abruzzo è una regione che mi ha dato tanto tra Teramo e Pescara. Sono arrivato cotto a fine stagione. La concorrenza? E’ giusto che ci sia l’attacco così forte al Milan, io farò di tutto per mettermi in discussione”. Poi su Berlusconi. “Sicuramente il presidente ha fatto la differenza, mi ha voluto fortemente,. In primis lui e poi tutta la società. Non posso esprimermi sulla cessione societaria, non è il momento”. Infine sulla Nazionale che sceglierà vista la possibilità di scegliere oltre all’Italia anche il Perù. “Cosa scelgo? Bella domanda, vediamo (ride ndr.)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy