La FIGC apre ai disabili

La FIGC apre ai disabili

La federazione italiana giuoco calcio ha deciso di formare la “quarta divisione”, campionato al quale potranno partecipare persone disabili.

di Redazione Il Milanista

Milano – La FIGC ha deciso di creare la “Quarta divisione”, che per la prima volta vedrà squadre con giocatori disabili. Il progetto verrà presentato il 10 ottobre a Milano. Questo il comunicato:

Al campo dell’ “Aldini Bariviera”, Via Felice Orsini 78­84, Milano (zona Quarto Oggiaro) verranno presentati il 1° Campionato FIGC­LND denominato “ Quarta Categoria” e le 8 squadre “pioniere” che vi parteciperanno: ASD Calcio 21, Tukiki Minerva Milano, A.S. Sporting4e Onlus, Gea Ticinia Novara, Briantea 84, Fuorigioco, Pro Sesto e Ossona (Cascina Biblioteca). Si giocherà a calcio a sette, con arbitri appartenenti all’AIA. Da un’idea di Calcio 21,
nasce dunque un progetto concreto, sposato in pieno dalla Federcalcio e dalla LND, un messaggio importante che parte dalla Lombardia ma che potrebbe estendersi presto al resto d’Italia.

Intanto il Valencia è interessato a un giocatore rossonero…

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy