FOCUS – Il punto in vista del mercato invernale del Milan

FOCUS – Il punto in vista del mercato invernale del Milan

Milan, chi va e chi viene

Antonio Nocerino

A pochi giorni dall’apertura ufficiale del mercato invernale il Milan si fa qualche conto. Senza il closing di Mr. Bee sarà infatti complicato investire in qualche giocatore “da copertina” e fare qualche boom quantomeno per risollevare il tifo, deluso ancora una volta. Al di là di Mihajlovic in bilico e che, secondo indiscrezioni, sarebbe comunque destinato a lasciare la panchina rossonera, il Milan ha speso troppo (circa 86 milioni) in estate e per questo Berlusconi non investirà ancora. E allora mettiamo da parte la fantasia e passiamo alla realtà di acquisti non troppo onerosi che sarebbero fondamentali per rinforzare una rosa che ha delle lacune non indifferenti.

Possono partire Mexes e Zapata e in entrata spazio alla pista che porta a Martin Caceres o in alternativa a Joel Matip dello Schalke 04. A centrocampo Hatem Ben Arfa del Nizza è l’osservato speciale ma anche Perotti del Genoa che in questa stagione non è mai riuscito ad incidere (forse proprio perchè in attesa di un club importante…). Nell’operazione Perotti potrebbero rientrare anche Ely, Nocerino e Suso che piacciono a Gasperini e potrebbero essere “pesanti” nel caso di richiesta di contropartite tecniche. Si fa invece più difficile l’operazione che porta al prestito di Rabiot per gennaio: sul giocatore del PSG si sono inseriti anche Napoli e Arsenal ed è a oggi solo un’idea difficile da raggiungere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy