EXTRA MILAN – La favola Leicester tiene in vita Tony malato di cancro

EXTRA MILAN – La favola Leicester tiene in vita Tony malato di cancro

Una storia incredibile che arriva dall’Australia e da una speranza di vita a Aussie Tony Skeffington

tony

MILANO – Ad Aussie Tony Skeffington, signore di 51 anni australiano, lo scorso marzo è stato diagnosticato un cancro. Lui è un grande tifoso del Leicester e all’epoca la squadra stava lottando per tornare in Premier League: “Guardare il Leicester tornare dalla loro retrocessione combattere la scorsa stagione e vedere quanto bene stanno facendo in questa stagione mi sta aiutando a combattere la mia malattia. Spero di vivere abbastanza a lungo per vedere le volpi vincere il titolo d’Inghilterra

IL MESSAGGIO – Il club, appresa la storia, ha subito spedito un gagliardetto autografato da tutti i giocatori e in particolar modo di Artur King, il suo preferito: “E’ un combattente nato – racconta dal suo letto di ospedale – l’ho visto giocare quando non eravamo in Premiere League. Lavora sodo ed è un esempio per tutti i compagni. Non sto molto bene, ma appena ho visto la sua foto, mi sono ripreso subito“. La società ha spiegato tramite l’ambasciatore Alan Birchenall la situazione: “Quando Andy e i ragazzi hanno sentito parlare di Tony hanno preso subito a cuore la situazione. Gli auguriamo tutto il meglio e siamo lieti di sentire che i risultati della squadra gli hanno dato un sollievo. Il gagliardetto sta viaggiando verso l’Australia“.

LOTTA CONTRO IL TEMPO – “La chemio non sta andando bene – confessa Tony – mi rimangono poche settimane di vita. Spero di vivere abbastanza per vedere il Leicester conquistare il titolo“. Come recita la sua maglietta non ci sono dubbi: “Posso anche vivere in Australia, ma durante la partita, la mia anima e il mio corpo appartengono al Leicester City”. Good luck Tony, vinci la tua battaglia più importante.

Tony Skeffington.  Un permanente ventilatore Leicester City che possono avere solo poche settimane di vita è stato dato una spinta dai suoi eroi.  Vedere NTI storia NTIFAN.  Tony Skeffington, 51, che è nato e cresciuto a Adelaide, South Australia, è stato dato quattro settimane a vivere nel marzo dello scorso anno dopo la diagnosi di cancro.  Ma come la squadra ha seguito per tutta la vita ha sfidato le probabilità ed è ancora combattendo su e spera di vedere la squadra vincere il titolo di Premier League.  Questa settimana è stato dato un notevole impulso quando il club lo ha mandato un gagliardetto LCFC firmato dai giocatori prima squadra, con tanto di fotografia del suo giocatore preferito, Andy King, tenendolo.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy