Enfant Prodige, Zanellato: “Mi ispiro ad Hamsik e voglio lo scudetto Primavera”

Enfant Prodige, Zanellato: “Mi ispiro ad Hamsik e voglio lo scudetto Primavera”

Giovane d’età ma già panni da leader

MILANO Zanellato ha esordito contro il Liverpool: “Non ero emozionato – ha detto a Mediaset Premium – sono abituato a certe partite, penso solo a concentrarmi anche se avevo di fronte una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale”. Campo e scuola perchè anche quella è importante: “La scuola non fa sconti, ma posso dire che è più facile tradurre Plutarco che esordire contro il Liverpool. Studiare è importante e devo dire che i professori sono sempre comprensivi con me“. Il Milan è una seconda pelle: “Ho iniziato a giocare dai pulcini del Milan e il mio idolo è sempre stato Kakà per il modo con cui giocava. Mi ispiro ad Hamsik mi ricorda molto il brasiliano e il suo modo di giocare mi fa impazzire“. Non si monta la testa: “Sarebbe bello vincere lo Scudetto con la Primavera, poi se dovesse arrivare qualche partita in serie A sarei felice. Ho appreso molto bene i meccanismi di Montella, ma un conto è giocare in Primavera e un altro farlo con i grandi, cambia tutto i ritmi sono completamente diversi“. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy