Datome: “Stimo Montolivo, sono rimasto sorpreso da come è stato trattato”

Datome: “Stimo Montolivo, sono rimasto sorpreso da come è stato trattato”

Le parole del cestista italiano sul capitano del Milan

MILANO – Intervistato da La Repubblica, Gigi Datome, cestista che veste la maglia del Fenerbahce e capitano della Nazionale italiana di basket, ha avuto modo di parlare anche di Riccardo Montolivo e degli insulti che ha ricevuto sui social dopo il suo infortunio. “Lui è un ragazzo che stimo e sono rimasto sorpreso da come è stato trattato. Ma non mi meraviglio più di tanto. I social sono come tutte le cose, ci trovi il bello e il brutto. È un mezzo di comunicazione, che però ormai riveste una importanza capitale nella nostra quotidianità. Ma bisogna avere un grande equilibrio interiore per non interpretare i numeri di follower o like come indice di successo. Spesso invece ci si fa prendere troppo la mano. Per questo motivo penso che si dovrebbero legare i profili a dei documenti di identità, per responsabilizzare chi li usa. L’anonimato stimola l’offesa e questo non aiuta il dibattito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy