Curiosità, nasce la piattaforma social Dugout: Milan e Juventus presenti

Curiosità, nasce la piattaforma social Dugout: Milan e Juventus presenti

Permetterà di includere video e interviste esclusive direttamente dai club aderenti

MILANO – E’ ora ufficialmente online Dugout.com, la nuova piattaforma social dedicata al calcio creata grazie a una collaborazione tra i più grandi club del panorama europeo e mondiale. Questo strumento nasce con l’obiettivo di unire gli appassionati di calcio e offrire contenuti e inediti esclusivi, gratuitamente e tutto su un’unica piattaforma.

Il nuovo business prevede la collaborazione di 27 club: Milan, Juventus, Monaco, Roma, Atletico Madrid, Chelsea, Club America, Dinamo Zagabria, Everton, Barcellona, Bayern Monaco, Galatasaray, Heart of Midlothian, Liverpool, Manchester City, Manchester City donne, Olympique Marsiglia, Paris Saint Germain, Real Madrid, Corinthians, Southampton, Stoke City, Sunderland, Swansea, Tottenham, West Ham.

Oltre a questi club, Dugout ha anche stabilito collaborazioni con molti calciatori tra i più celebri al mondo. Ciascun club e calciatore ha un profilo Dugout dedicato per caricare contenuti e interagire con i fan; inoltre Dugout lavora con questi atleti per creare contenuti originali e di alta qualità. Gli utenti di Dugout hanno accesso a un’esperienza totalmente personalizzata basata sui club e sui calciatori che seguono.

Dugout è un progetto particolarmente innovativo in ambito calcistico ideato da due britannici esperti in comunicazione e management: Elliot Richardson e James Hilton e finanziato dal tycoon dell’Arcadia Group, Sir Philip Green.

Il funzionamento generale del sito è piuttosto simile a quello degli altri social network, ma in questo caso i club stessi, dopo avere trasmesso video, immagini e interviste esclusive dei calciatori, hanno la possibilità di suddividersi gli introitiderivati dalle sponsorizzazioni con la piattaforma.

La fonte di monetizzazione di Dugout – riporta calcioefinanza.it –  è rappresentata, così come per Facebook, dalle inserzioni pubblicitarie. L’iscrizione alla piattaforma, infatti, è totalmente gratuita e per gli iscritti non sono presenti contenuti a pagamento. Le inserizioni pubblicitarie saranno quindi pubblicate da Dugout in modo mirato. Alcune aziende, tra cui quelle che operano nel mondo dello sport potrebbero quindi essere particolarmente interessate a sfruttare al massimoquesta forma di visibilità.

Il progetto di Dugout è ambizioso e sono già attivi alcuni contatti con alcune leggende del calcio con l’obiettivo di invitarli a creare una propria pagina profilo dove potranno essere pubblicati contenuti esclusivi per gli utenti del social network.

Il presidente e co-fondatore di Dugout, Elliot Richardson, ha così voluto spiegare meglio le potenzialità della nuova piattaforma: “Dugout è stato ideato e sviluppato per i fan. Il gioco oggi è realmente globale e i fan non vogliono più semplicemente guardare le partite nel loro paese – vogliono seguire i loro club e i loro calciatori preferiti in giro per il mondo, dentro e fuori dal campo. Questo è ciò che offre Dugout – un accesso impareggiabile per i fan al dietro le quinte e alle vite dei calciatori. Una combinazione di fattori – dall’esplosione dei diritti TV internazionali all’ascesa dei social media – ha fornito a Dugout l’opportunità, senza precedenti, di raggiungere la cifra stimata di 3,5 miliardi di appassionati di calcio in giro per il mondo. Siamo convinti che adoreranno quello che vedranno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy