Cinque anni fa Pato gelava il Camp Nou: quante promesse mancate..

Cinque anni fa Pato gelava il Camp Nou: quante promesse mancate..

Il Papero segna dopo 20 secondi contro il Barcellona e i tifosi milanisti già credono di avere il loro nuovo campione

Milano – Alexandre Pato è probabilmente la più grande promessa mancata della storia del Milan. Un giocatore di una classe sopraffina, con un fiuto del gol eccezionale e caratteristiche tecniche incredibili. Come mai non ha sfondato? Chiedetelo al suo corpo, che lo ha costretto a fermarsi troppe volte e in momenti troppo importanti della sua carriera. Oggi sono esattamente cinque anni da quel gol al Camp Nou dopo 20 secondi, nella prima partita del girone di Champions. Una rete che ha gelato i tifosi blaugrana e che ha fatto, al contrario, sognare quelli rossoneri. I milanisti già pensavano di aver trovato il loro nuovo bomber: Pato, il Papero. Un ragazzino, acquistato per 22 milioni dal Milan, e che ad appena 22 anni si permette di segnare nella tana del Barça. Una carriera che sarà però poi stroncata dagli infortuni che il suo corpo troppo fragile ha subito. Un corpo fatto di cristallo, come la sua classe. Intanto i tifosi sognano un altro bomber..

ilMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy