Cda Milan, Perdite per 89,3 milioni di euro: Fininvest boccia la storia del Milan

Cda Milan, Perdite per 89,3 milioni di euro: Fininvest boccia la storia del Milan

Il Milan chiude il 2015 con un passivo di 89,3 milioni. Rabbia tra gli azionisti

ORE 18,40 – Fininvest boccia la proposta e conferma in blocco il Vecchio consiglio di Amministrazione. L’Assemblea è terminata

ORE 18,35 –  I piccoli azionisti avevano lanciato una proposta importante: la storia del Milan nel consiglio di amministrazione della società rossonera e una riduzione del 50% dei compensi per gli amministratori, rispetto a quella percepita nel 2015: Si propone che il compenso degli amministratori per il 2016 sia ridotto del 50% rispetto a quello deliberato per il 2015. E dunque sia determinato in complessivi Euro 1,5 milioni, in considerazione dell’andamento economico gravemente negativo della Società.

Si propone la nomina a membri del Consiglio d’Amministrazione della società di:

1. Sig. Gianni RIVERA, nato ad Alessandria, il 19/8/1943.

2. Sig. Paolo MALDINI, nato a Milano, il 26/6/1968.

3. Sig. Demetrio ALBERTINI, nato a Besana in Brianza, il 23/8/1971.

4. Sig. Zvonimir BOBAN, nato a Imoschi (Croazia), l’8/10/1968.

5. Sig. Clarence SEEDORF, nato a Paramaribo (Suriname), il 1°/4/1976.

Tutti già atleti in forza alla società e il cui passato sportivo, attaccamento ai colori sociali e competenza in materia calcistica è assolutamente notorio.

6. Sig. Pierangelo RIGATTIERI, nato a Milano il 29/12/1970; noto blogger rossonero.

7. Sig. Davide GRASSI, nato a Milano il 16/12/1964; giornalista, scrittore e storico del Milan.

8. Avv. Alessandro DUBINI, nato a Milano il 19/11/1965; partner dello Studio Legale e Tributario Biscozzi e Nobili; nipote di uno dei fondatori della società.

9. Sig. Fabio TREVES, nato a Milano il 27/11/1949; musicista, uomo di spettacolo, noto supporter rossonero.

18.27 –  Fininvest propone un CdA composto da sette amministratori:

Amministratori: Barbara Berlusconi, Paolo Berlusconi, Leonardo Brivio, Pasquale Cannatelli, Giancarlo Foscale, Leandro Cantamessa e Adriano Galliani.

Vice presidente vicario: Adriano Galliani

Emolumento lordo a favore del CdA: 3,025 milioni

AGGIORNAMENTO ORE 18,24 – Dopo un’ora e mezza dalla sospensione dell’Assemblea degli azionisti è arrivata la risposta dell’Amministratore Delegato, Adriano Galliani, alle domande degli azionisti: “La Società ha un piano nel rispetto del Financial Fairplay, il progetto Casa Milan rientra nel financial fairplay, a tal proprosito ad oggi ha avuto circa seicento mila presenze con fatturato di 6,4 mln, risultato più che positivo per la fase di startup. Il costo degli agenti sono elevati per tutte le società di alto livello, nel costo del bilancio va inserita anche la percentuale degli agenti. Esiste un piano della società per i tesserati. Per quel che riguarda i tecnici non si possono fare confronti con altre società perchè ciascuna di esse ha una storia diversa. I costi di San Siro sono costi che consentiranno la finale di Champions, tutte le società ha cicli positivi e negativi, il Cda sta prendendo tutte le iniziative per sovvertire questo trend negativo.”   Assenti dall’Assemblea Barbara e Paolo Berlusconi e anche Cantalamessa.

MILANO – Assemblea degli azionisti molto movimentata a Via Aldo Rossi. I piccoli azionisti hanno chiesto addirittura le dimissioni di Galliani e un ricambio generale. Confermata intanto la perdita di 89,3 milioni nell’esercizio 2015. Ecco il comunicato dell’assemblea: “Le conclusioni fatte dalla Ernst&Young: Il bilancio rappresenta una situazione veritiera e corretta del Milan SpA ed è conforme alle norme italiane per la sua composizione, così come il bilancio consolidato, anch’esso chiuso al 31 dicembre 2015. Il bilancio consolidato è redatto in conformità anche alle norme UEFA. La perdita è di 89,3 milioni. Fininvest delibera di approvare l’esercizio di bilancio chiuso al 31 dicembre, di ripianare integralmente la perdita mediante parziale utilizzo di versamenti in conto capitale già effettuati da Fininvest”. Il Milan cerca nuovi acquirenti >>> CONTINUA A LEGGERE

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy