Berlusconi day, Kakà: “Lui è una persona vincente. Gli dedico il goal di Manchester nel 2007”

Berlusconi day, Kakà: “Lui è una persona vincente. Gli dedico il goal di Manchester nel 2007”

Le parole del brasiliano ex Milan

MILANO – Intervenuto nel corso dello speciale Tiki Taka, in occasione degli 80 anni di Silvio Berlusconi, Kakà ha così parlato del Milan e del presidente rossonero. “Sette anni al Milan hanno significato tantissimo per la mia vita personale e professionale. Se oggi sono la persona che sono molto è dovuto a quei sette anni: ho sempre cercato di trattare la gente e i tifosi con molto rispetto e con tantissimo amore. Penso sia un sentimento reciproco. Il mio rapporto con Berlusconi? Quando penso a Silvio Berlusconi  la mia prima sensazione è quella di una persona vincente, di un imprenditore, di una persona con una storia e interessante. Il mio rapporto con lui era soprattutto sul calcio, anche se lui parlava spesso di molte altre cose il nostro rapporto era legato al calcio. Una partita e un gol dedicati al presidente Berlusconi? La partita dico la finale di Champions ad Atene nel 2007 che è stato il momento più importante al Milan, dopo due anni dalla finale persa a Istanbul. E il gol dico quello a Manchester nel 2007, in semifinale, uno dei miei gol preferiti: è stato un ringraziamento dell’opportunità per aver giocato in una squadra come il Milan che era la sua squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy