Berlusconi cede il Milan: “E’ tutto vero”

Berlusconi cede il Milan: “E’ tutto vero”

L’ex presidente del Consiglio ha quindi dichiarato che fra quindici giorni vedrà Bee Taechaubol “e speriamo di chiudere definitivamente la trattativa” per la vendita del 48% del club rossonero al broker thailandese

berlusconi dichiarazioni post-gara

MILANO – “Devo confessare che all’estero ho solo una casa e non ho un euro”. Parola di Silvio Berlusconi che, intervistato lunedì sera da Sky Sport dopo la partita vinta dal Milan contro il Perugia in Coppa Italia, ha commentato “un articolo pubblicato sull’Espresso in cui si dice che il Milan non vale un miliardo e che sarebbe una operazione per far rientrare capitali dall’estero“. Piccato, l’ex presidente del consiglio, ha respinto con le sue motivazioni ogni accusa.

 

L’AFFARE – Berlusconi ha quindi dichiarato che fra quindici giorni incontrerà Bee Taechaubol “e speriamo di chiudere definitivamente la trattativa” per la vendita del 48% del club rossonero al broker thailandese. “L’operazione è molto più ardita di quella che appare oggi”, sostiene l’ex Cavaliere. che ha sollevato una serie di interrogativi sull’operazione per l’ingresso nel Milan di Taechaubol. Non a caso, la trattativa ormai va avanti da diversi mesi, nonostante fosse annunciata prossima alla conclusione

LA VERITA’ – Quanto appunto agli interrogativi sollevati dalla stessa operazione – i legge oggi su Il fattoquotidiano – Berlusconi sostiene che “di questi tempi, con questo governo, credo che se uno ha dei soldi fuori difficilmente potrebbero convincerlo a riportarli indietro. Comunque io non ne ho, facciano pure tutte le indagini che vogliono. L’operazione è tutta di mr Bee, è tutta assolutamente vera e spero che possa andare in porto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy