Balotelli: “A Nizza sono diventato un uomo. Sono al 60%, voglio segnare ancora di più”

Balotelli: “A Nizza sono diventato un uomo. Sono al 60%, voglio segnare ancora di più”

Le parole dell’ex attaccante rossonero

MILANO – Ai microfoni di Telefoot, Mario Balotelli è intervenuto per spiegare la sua scelta di approdare in Francia al Nizza in questa stagione. “Sono venuto con l’intenzione di vincere qualcosa. Siamo primi in Ligue 1 e sappiamo che portare a casa il titolo a fine stagione sarà difficile ma non impossibile. Noi ci crediamo. Sono al 60-70%, voglio segnare ancora di più. Il fatto di essere stato fermo per quasi un anno influisce, voglio aiutare la squadra a vincere sul campo e non con le parole. La nostra è un’ottima squadra, forte anche senza il sottoscritto. Prima ero soltanto un ragazzo, ora la situazione qui è cambiata radicalmente: sono diventato finalmente un uomo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy