Ambrosini: “Non penso che il Milan possa competere a lungo per le prime posizioni”

Ambrosini: “Non penso che il Milan possa competere a lungo per le prime posizioni”

Le parole dell’ex rossonero

MILANO – Intervenuto ai microfoni del Corriere della Sera, Massimo AMbrosini ha parlato così del Milan. “Non penso che alla lunga possa competere per le primissime posizioni. Resto convinto che Roma, Napoli e Juve marcheranno le loro superiorità tecniche. Rinforzi a gennaio? Direi che in mancanza di individualità di spicco, in ogni reparto servirebbe un rinforzo di spessore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy