Milan, attrito Berlusconi-Montella: le telefonate della discordia

Milan, attrito Berlusconi-Montella: le telefonate della discordia

Il numero uno rossonero ha più volte bacchettato privatamente il tecnico che però va avanti per la sua strada

MILANO – Quello tra Silvio Berlusconi e Vincenzo Montella sembra essere un rapporto mai veramente sbocciato. Non è certo la prima volta che il presidente punzecchia l’allenatore del Milan di turno, cercando di influenzarne anche le scelte tattiche. Ma, come riferisce la Gazzetta dello Sport, sono state tante le telefonate di disappunto che Berlusconi avrebbe fatto all’Aereoplanino, anche dopo la vittoria a Doha in Supercoppa contro la Juventus.

L’Aereoplanino segue la sua rotta – Sempre secondo la rosea, Montella non avrebbe preso affatto bene le critiche del presidente rossonero, aspettandosi al massimo qualche sprone e magari anche qualche complimento ogni tanto per il buon lavoro svolto. Nonostante questo comunque, il tecnico non si è fatto scalfire e, come ha fatto finora, continuerà con le sue idee per la sua strada fino in fondo. Intanto ecco il valzer dei portieri in Europa…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

CONTINUA LA TELENOVELA CACERES

CONTRO LA LAZIO CON IL FALSO NUEVE

SANCHEZ NEL MIRINO ROSSONERO

GATTUSO: “CHE FIGURACCIA COL BAYERN!”

IL BARCELLONA RIVUOLE DEULOFEU

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy