Milan, anche un membro di Elliott nel Cda della Rossoneri Lussemburgo

Milan, anche un membro di Elliott nel Cda della Rossoneri Lussemburgo

Il fondo statunitense avrà un suo rappresentante nel consiglio di amministrazione della nuova società e, in caso di mancato closing, incasserà una penale di 20 milioni

MILANO – Come riporta il quotidiano La Stampa, anche il fondo statunitense Elliott, che ha aiutato Yonghong Li alla raccolta di denaro necessario per l’acquisto del Milan, avrà un suo rappresentante nel futuro Consiglio di amministrazione della nuova società che prenderà presto le redini del club, la Rossoneri Lux. Inoltre ad Elliott è stata garantita una penale di 20 milioni di euro, che il fondo incasserà qualora il closing dovesse saltare. Intanto il Milan ha raggiunto l’accordo per due acquisti…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy