LIPPI: “Ho fiducia in Mihajlovic. Balotelli? Vincerà la sua battaglia…”

LIPPI: “Ho fiducia in Mihajlovic. Balotelli? Vincerà la sua battaglia…”

LIPPI: “Ho fiducia in Mihajlovic. Balotelli? Vincerà la sua battaglia…” cosiì ha parlato ai microfoni della Gazzetta Marcello Lippi

Lippi

LIPPI – Si avvicina il giorno del derby di Milano in programma domenica 13 settembre allo Stadio San Siro. Contattato dalla redazione della Gazzetta dello Sport, del match ha parlato l’ex commissario tecnico campione del mondo con la Nazionale, Marcello Lippi. Ecco quanto detto riguardo alla stracittadina e al momento che stanno attraversando le due squadre:

LE ASPETTATIVE – “Dopo quanto hanno investito sul mercato, le milanesi sono per forza in seconda fila. Forse – prosegue Lippi – questo derby arriva troppo presto, ma una squadra ancora in fase di costruzione, puo’ diventare una sorta di alibi in caso di una sconfitta”.

INTER, MILAN  E BALO – “L’Inter? Perisic mi piace tantissimo e riguardo ai nerazzurri, Jovetic è un grande talento, ma nel Manchester City ha fatto la comparsa”. Sul Milan: “Mihajlovic è uno puro e vero. Ho fiducia in lui. Nel Milan non vedo punti deboli e Mario Balotelli non è da considerarsi un’incognita. Riuscirà a vincere questa battaglia. Uno come lui – conclude Marcello Lippi – deve stare tra i protagonisti del calcio italiano”.

_____________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con IlMilanista.it. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave rossonera con un semplice clic. IlMilanista.it ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole del nostro Milan. Accendi la tua passione rossonera.
_____________________________________________________________________________

banner ilmilanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy