Le voci, Ibrahimovic: “Non si torna mai dove si è fatta la storia”

Le voci, Ibrahimovic: “Non si torna mai dove si è fatta la storia”

L’ex attaccante del PSG sembra aver definitivamente chiuso la porta per un suo ritorno al Milan

MILANO- Ancora tutto da decifrare il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese, chiusa la sua esperienza al PSG, sta cercando una nuova squadra che al momento non ha ancora ufficializzato. Le recenti dichiarazioni a GQ Italia però fanno sembrare sempre più difficile un suo ritorno al Milan: “Dico due cose, forse contraddittorie. La prima è che non si sa mai. La seconda è che non si torna mai dove si è fatta la storia. Considero l’Italia la mia seconda casa e il calcio italiano il più bello del mondo: c’è una grande passione per il calcio. Io non accetto la sconfitta, l’ho imparato dalla vita: ho la missione di vincere sempre. Allenatori? Mi sono lasciato male solo con Guardiola, sono amico di tutti. Ritiro? Al momento mi diverto, ho voglia di imparare ancora. Ciò che faccio non è per il denaro. Ho tutto, voglio vedere se sono ancora capace di vincere”.

Ilmilanista

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy