PRESTITI – Il Diavolo punta gli occhi sulla Serie B

PRESTITI – Il Diavolo punta gli occhi sulla Serie B

Tempo di guardare ai prestiti in B per i rossoneri. Tanti i giovani impegnati nella cadetteria, ragazzi che Tassotti terrà con attenzione sott’occhio

tassotti serie b prestiti

PRESTITI – Nell’estate dal doppio volto del Milan, scoppiettante a luglio e monocorde ad agosto, Galliani si è mosso anche per piazzare i numerosi giovani di talento in giro per l’Italia e per l’Europa. Con Verdi e Mastour nella penisola iberica – Eibar e Malaga rispettivamente – e Mastalli a Lugano, gli occhi della dirigenza rossonera saranno puntati principalmente al nostro campionato cadetto, dove da domani si affronteranno anche tra di loro alcuni ex eccellenti delle giovanili di Milanello.

QUI LIVORNO – Dopo il prestito dello scorso anno all’Avellino, dove era approdato insieme al reintegrato Rodrigo Ely, Jherson Vergara partirà ai nastri di partenza della Serie B per giocarsi una maglia da titolare nella difesa del Livorno. A fargli compagnia sul terreno del Picchi ci sarà Gianmario Comi, di professione attaccante anch’egli lo scorso anno in maglia biancoverde: con i lupi ben 39 presenze totali, 8 reti e anche 4 assist, per uno che a 23 anni ha forse l’ultima opportunità per farsi notare al piano di sopra.

QUI NORD – Vicini, ma non troppo, a casa base Milan Modic e Beretta, a Vicenza il bosniaco mentre a Vercelli il nativo di Varese. Alla stregua di Comi 23 anni per lui, che nella stagione 2010/11 timbrò il cartellino 9 volte con la maglia rossonera. Ora con i bianconeri una chance per rilanciare le ambizioni di una carriera da ricostruire. Discorso totalmente diverso per Andrej, alla prima vera opportunità tra i professionisti, che gli servirà soprattutto per prendere confidenza con la fisicità e la velocità del calcio vero.

X e Y – Ricordate il sorteggio del calendario della Serie B? Causa l’inchiesta sul calcio scommesse in maniera simbolica e polemica furono inserite nel computer una X e una Y, proprio in attesa che la giustizia sportiva facesse il suo corso. E così è successo. Annullate le prestazioni sportive di Teramo e Catania con il ripescaggio della Virtus Entella e la promozione dell’Ascoli. Le due società, che si affronteranno in una prima di campionato a data da destinarsi, hanno avuto una deroga per allestire la rosa con i tempi giusti ed entrambe hanno deciso pescare dal giovane stagno rossonero. I liguri hanno scelto il giovanissimo Moreo, giovane classe ’96 passato anche per Bergamo sponda Albinoleffe, mentre il già rodato Petagna proverà ad imporsi e a esplodere definitivamente in quel di Ascoli. Il fisico c’è – quasi 1.90 per circa 85 Kg – ora è la testa da sistemare.

TASSO – Il Milan rimane alla finestra, pensando sì ai suoi dolori in Serie A, ma senza abbandonare l’enorme bacino che possiede, soprattutto pensando ai vari Darmian, Baselli e Saponara, cresciuti e poi lasciati partire a cuor leggero. Tassotti, neo responsabile dell’area youth, vigilerà su questo e sulla sua serietà c’è da mettere la mano sul fuoco.

_______________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con IlMilanista.it. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai una clip riguardante il mondo del calcio o il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave rossonera con un semplice clic. IlMilanista.it ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole del nostro Milan. Accendi la tua passione rossonera.
_______________________________________________________________________

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy