I VOTI DEL MERCATO – Il centrocampo: zero spaccato per zero fantasia

I VOTI DEL MERCATO – Il centrocampo: zero spaccato per zero fantasia

Tempo di bilanci all’indomani della chiusura di questo mercato estivo, finito senza botti per il Diavolo. E’ il centrocampo a tenere banco nelle discussioni dei tifosi, amareggiati per la mancanza di fantasia e del fantasista.

centrocampo zero fantasia

CENTROCAMPO – Continuiamo la nostra analisi sul mercato rossonero passando dalla difesa al centrocampo, il reparto forse apparso più in difficoltà in questo inizio di campionato. Nonostante i tanti acquisti e le tante conferme, in mediana regna una confusione tecnica e tattica, risultato probabilmente di un mercato condotto con troppa superficialità.

ALLO SBANDO – Rimandato decisamente a data da destinarsi i movimenti operati a centrocampo, perlomeno fino a quando i nuovi acquisti non dimostreranno di più rispetto a quanto messo in campo fino ad ora. Sotto i riflettori, soprattutto per l’ingente investimento di 20 milioni di euro, è Andrea Bertolacci, talentuosa mezzala/trequartista proveniente dalla Roma. L’ex Genoa è quello che sta pagando di più le difficoltà rossonere di questo inizio di campionato, anche a causa della mancanza di qualità in mezzo al campo. Tanto cuore, grinta e muscoli, è indubbio, ma De Jong e Nocerino – partiti titolari contro l’Empoli – non possono essere la soluzione all’intricato rebus in mediana. Poli ha corsa e tempi di inserimento, ma non è un giocatore che detta i tempi, stesso discorso per Bonaventura, nonostante il Jack rossonero sia stato per continuità e rendimento il migliore in queste due prime giornate. E’ arrivato Kucka, altra iniezione di vigore e di ‘cattiveria’, ma il tanto atteso colpo per fare il salto di qualità è rimasto nell’impolverata e inceppata colt del cowboy Galliani. Witsel, sogno infranto di una notte di mezza estate, il cui mancato arrivo potrebbe far schiodare dalla panchina Montolivo, unico forse che può ritagliarsi uno spazio da metronomo a centrocampo, sempre più ai margini della rosa. Per il bene del Milan si proverà a ricucire lo strappo tra Riccardo e Sinisa, quantomeno fino a gennaio, quando la sua esperienza e le sue capacità saranno merce assai ambita nel mercato di riparazione. AAA Cercasi fantasia!

MENZIONE – Nota a piè pagina: la situazione di Mauri ha stupito un po’ tutti. E’ vero che sarebbe stato impensabile proporre l’ex Parma titolare o subito con un buon minutaggio, ma l’insistenza con cui Galliani ha cercato di inserirlo nelle varie trattative fa riflettere. Che sia stata solo un’occasione a parametro zero, uno dei tanti jolly per il centrocampo senza crederci realmente?

CENTROCAMPO: VOTO 4 (di stima)

__________________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con IlMilanista.it. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave rossonera con un semplice clic. IlMilanista.it ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole del nostro Milan. Accendi la tua passione rossonera.
__________________________________________________________________________________

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy