GELO – San Siro: aria di contestazione per la prima in casa

GELO – San Siro: aria di contestazione per la prima in casa

Aria di tempesta a San Siro. Dopo gli ultimi movimenti di mercato, che hanno portato a Milano Kucka, i tifosi preparano la protesta nei confronti di Galliani. Le colpe? Il ritorno di Balotelli e il mancato arrivo di Ibrahimovic

gelo galliani tifosi

GELO – Nonostante i botti di luglio, che hanno portato a Milano nell’ordine Bertolacci, Bacca, Luiz Adriano e Romagnoli, oggi a San Siro è previsto un clima di gelo. Ai tifosi infatti non sono piaciuti gli ultimi colpi di mercato, soprattutto perché il sogno Ibrahimovic, covato tutta l’estate, si è infranto con la trattativa lampo che ha riportato Balotelli a Milano. Un ritorno che il popolo rossonero non ha né osannato né contestato, ma che ha accolto con completa indifferenza, forse l’arma peggiore in situazioni come queste.

SAN SIRO – Dopo la partita con il Perugia, in cui già si percepiva il malumore dei tifosi, anche oggi contro l’Empoli si potrebbe assistere, secondo quanto riporta Tuttosport, alla contestazione della Curva Sud rossonera, cuore pulsante del tifo milanista. Sarà con molta probabilità Galliani il bersaglio della critica, reo di aver impostato numerose trattative su assi ormai congeniali e preferenziali – Preziosi, Sabatini e Raiola – e di non aver regalato ai tifosi il ritorno, quello sì gradito, di Ibra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy