CENTROCAMPO – Soriano in pole position

CENTROCAMPO – Soriano in pole position

COMPLICAZIONE – Witsel è sempre più lontano da Milano. I rossoneri, da quanto riporta il Corriere dello Sport, non sono disposti ad offrire più di una ventina di milioni di euro allo Zenit, che spera sempre in un’incursione di Abramovich per tirare su il prezzo del cartellino. La trattativa è…

COMPLICAZIONE – Witsel è sempre più lontano da Milano. I rossoneri, da quanto riporta il Corriere dello Sport, non sono disposti ad offrire più di una ventina di milioni di euro allo Zenit, che spera sempre in un’incursione di Abramovich per tirare su il prezzo del cartellino. La trattativa è a un punto di stello, anche perchè la società russa non si muove dalle sue altissime pretese (30-35 milioni).

ASSO – L’alternativa di livello è già pronta, e risponde al nome di Roberto Soriano, centrocampista della Sampdoria in orbita nazionale da tempo. Il classe 91 piace moltissimo alla dirigenza, ma soprattutto è uno dei fedelissimi di Mihajlovic, che a Genova lo ha plasmato e lo ha fatto diventare quel mediano duttile e talentuoso capace di stregare anche Antonio Conte. 

VANTAGGI – L’ex Empoli inoltre ha due anni in meno del collega belga e Galliani potrebbe chiudere l’operazione a costi decisamente più contenuti. Si porterebbe così avanti il progetto Ital-Milan, con una cerniera di centrocampo tutta tricolore formata da Montolivo, Bertolacci e Soriano. I tifosi attendono risposte da Witsel, ma apprezzerebbero anche l’ipotesi Soriano.

Il Milanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy