ACERBI – L’ex Milan: “Mi piaceva fare serata a Milano”

ACERBI – L’ex Milan: “Mi piaceva fare serata a Milano”

acerbi milano serata

ACERBI – Oggi eroe con il Sassuolo primo in classifica, ieri disastroso nella sua esperienze milanese. Si è concesso ai microfoni della Gazzetta dello Sport Francesco Acerbi, centrale neroverde che ha parlato sul suo passato rossonero, sulla malattia sconfitta e sui piani per il futuro. La prima parola però è per il suo allenatore, Eusebio Di Francesco: “Il Mister è una persona fantastica, mi è stato molto vicino nel mio momento difficile”, riferisce l’ex Chievo, “Lui e lo staff stanno lavorando benissimo e stanno maturando con noi. Preparano le partite in maniera meticolosa, con la consapevolezza di essere una grande squadra”. L’esperienza al Milan, che doveva lanciarlo, rischiava invece di farlo saltare completamente: “Mi ha fregato la testa”, ammette Acerbi, “A 23-24 anni a molte cose non pensi. A Milano mi piaceva fare serata, mentre ora sono più focalizzato sulla mia carriera calcistica”. Gli obbiettivi? “Sicuramente il primo è quello di fare bene a Sassuolo, poi c’è la Nazionale, con cui ho un conto aperto. Voglio riconquistarla”.

_______________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con IlMilanista.it. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave rossonera con un semplice clic. IlMilanista.it ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole del nostro Milan. Accendi la tua passione rossonera.
_______________________________________________________________________

banner ilmilanista

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy