Napoli-Milan 2-1, Insigne e Zielinski piegano i rossoneri

Napoli-Milan 2-1, Insigne e Zielinski piegano i rossoneri

Ennesima sconfitta per gli uomini di Montella

MILANO – Napoli-Milan 2-1. I rossoneri di Vincenzo Montella cadono sotto i colpi della squadra di Maurizio Sarri. Di Insigne e Zielinski le due reti dei padroni di casa. Ennesima sconfitta per il Milan con il San Paolo che si conferma vero e proprio tabù.

Primo tempo

Il Milan di Montella è molto attento in campo e cerca di far valere la qualità del suo palleggio, ma gli uomini di Sarri sono letali in contropiede. Al 32′ infatti Insigne si ritrova solo davanti a Donnarumma grazie alla splendida verticalizzazione centrale di Jorginho, il napoletano mette la palla in rete e l’arbitro, dopo la consultazione del Var conferma il gol: Napoli 1 Milan 0. Il Napoli va per due volte vicino al raddoppio nel finale di primo tempo sempre con Insigne, l’attaccante prima colpisce il palo e poi trova l’ottima risposta di Donnarumma. Squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per i partenopei.

Secondo tempo

Nella ripresa le squadre si allungano. Il Milan prova a reagire e a fare la partita, ma non riesce a creare grossi grattacapi al Napoli. I rossoneri risultano poco incisivi in zona offensiva e per nulla pericolosi. Ed ecco che, al minuto 73, Zielinski realizza il 2-0 e chiude definitivamente i conti. Il gol di Romagnoli nel finale serve solo per le statistiche. Ennesima sconfitta per la squadra di Montella, che forse torna a essere in bilico. E il San Paolo per il Milan si conferma vero e proprio tabù.

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy