Galliani a Premium: “Stiamo facendo meglio di quando vincevamo. Caceres ha rifiutato, mercato chiuso”

Galliani a Premium: “Stiamo facendo meglio di quando vincevamo. Caceres ha rifiutato, mercato chiuso”

L’amministratore delegato rossonero è intervenuto poco prima della sfida contro la Sampdoria

MILANO – Il Milan cerca il riscatto dopo un periodo difficile, a San Siro arriva la Sampdoria. A pochi minuti dal fischio iniziale del match, l’ad rossonero Adriano Galliani ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Periodo di crisi? E’ un momento di minore arrivo di risultati, ma è difficile da spiegarlo. Tutti i dati in nostro possesso di qualunque genere ci dicono che il Milan sta facendo meglio di quando vinceva, è quindi una crisi di risultati e non di gioco.”

Cáceres? Abbiamo fatto un’offerta che il giocatore ha ritenuto insufficiente. Per onestà dico che ha superato tutte le visite mediche, gli auguro buona fortuna.”

Altri difensori svincolati? Cáceres ha sempre giocato a sinistra con la nazionale uruguaiana. Di svincolati pronti non ce ne sono. Caceres poteva fare al caso nostro proprio perché è duttile. Abate e Calabria hanno qualche problemino e aspetteremo il rientro di Antonelli e De Sciglio. E’ un momento di difficoltà ma i terzini li abbiamo. Cáceres è sfumato e il mercato è chiuso davvero.”

Deulofeu? Avendo dei vincoli economici, ci siamo arrivati pensando a quei giocatori che erano fortissimi e che non si sa perché non hanno mantenuto le promesse. Così per Deulofeu come Ocampos, tutti pronosticavano grandissime carriere per loro, erano due progetti di campioni. Una volta compravamo i migliori giocatori del mondo, ora abbiamo cambiato atteggiamento. Suso l’ha consigliato? No, abbiamo 5, 6 osservatori. C’era questa leggenda metropolitana che il Milan non avesse osservatori ma non è vero”

Critiche a Donnarumma? E’ un ragazzo minorenne che ha fatto più di 50 partite nel Milan, è normale che abbia tutti i riflettori addosso e sta facendo benissimo. Di errori gravi non ne ho visti e comunque ne fanno anche grandi portieri più grandi di lui. Abbiamo tanti ragazzi giovani, come Suso, Romagnoli, Locatelli, Ocampos, Deulofeu e anche Niang che ieri ha fatto un assist e un gol. Donnarumma deve stare tranquillo.”

Dieta? Non è vegana, casomai vegetariana. Ieri la dietologa mi ha messo in riga. Sorrido perché quando facevamo 2 punti a partita mangiavamo nella stessa maniera. Ora non arrivano risultati e la colpa è della dieta. Mangiavamo alla stessa maniera anche quando eravamo belli, biondi e con gli occhi azzurri.”

Intanto Caceres rifiuta il Milan

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

LEGGI ANCHE LODETTI SU MILAN-SAMP

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy