Galliani a Premium: “Gli scontri diretti fanno la differenza. Deulofeu? La trattativa continua”

Galliani a Premium: “Gli scontri diretti fanno la differenza. Deulofeu? La trattativa continua”

A pochi minuti dal fischio iniziale di Milan-Napoli, arrivano le dichiarazioni dell’ad rossonero

MILANOAdriano Galliani, poco prima della sfida contro il Napoli, si ferma a parlare ai microfoni di Premium Sport: “Le ferite, come le monetine, non passano mai – esordisce l’ad rossonero – Montella ha chiesto di rischiare di più? Prima delle partite sono domande strane, non so dare risposte, non so quale sia la comfort zone del Milan.”

Deulofeu? La trattativa continua, io sono autorizzato solamente a dire questo. Sorrido per altri motivi, la trattativa continua.”

Assenze? Romagnoli e Locatelli sono stati squalificati purtroppo. Ci sono volte in cui le squalifiche le sconti con le piccole e altre con le grandi. Non voglio polemizzare sulle due squalifiche, sono le regole. Ci è capitato proprio in una partita fondamentale contro il Napoli. Poi quest’anno le prime otto vincono sempre. Siamo il paese europeo in cui le ultime 10 hanno meno punti, quindi le prime corrono. La differenza la faranno gli scontri diretti.”

Cosa temo del Napoli? La qualità del palleggio, il loro centrocampo con Hamsik che si inserisce alla grande. Il Napoli ha cambiato centroavanti passando da Higuain a Milik e poi Mertens e sta facendo bene lo stesso, con un attaccante più piccolo. Cosa dobbiamo fare per batterli? Fatevi una domanda e datevi una risposta. Lo spieghi Sacchi come si fa a vincere contro questo Napoli.”

Intanto la trattativa Deulofeu si sblocca…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

GUARDA LE WAGS DI MILAN-NAPOLI

LEGGI ANCHE SFIDA ALLA JUVE PER GUSTAVO E DAHOUD

IlMilanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy