Domenica il primo vero esame del nuovo Milan

Domenica il primo vero esame del nuovo Milan

I soldi spesi in estate, le vittorie nei preliminari di Europa League e l’inizio incoraggiante nel campionato: contro la Lazio arriverà la conferma che il Milan è tornato grande?

MILANO – Il campionato è iniziato bene per i ragazzi allenati da Montella: due vittorie, 5 gol fatti e 1 subito. Il Milan è una squadra che non è partita a fari spenti e che punta a fare benissimo puntando almeno a una qualificazione in Europa League. Domenica contro la Lazio c’è un esame importante che può dare ancora più valore ai rossoneri: i biancocelesti in casa sono un avversario ostico, con i loro punti di forza in tutti i reparti (De Vrij, Milinkovic Savic e Immobile) che riescono a dare sempre il dinamismo necessario per portare a casa il risultato.

Il Milan si presenterà all’olimpico recuperando Bonaventura, pedina fondamentale per le tattiche di Montella, ma rischia di perdere Andrea Conti sulla corsia di destra. Non sarà fondamentale imporre il proprio gioco all’olimpico, ma sarà importante pungere nel momento adatto: le scorribande di Suso dovranno essere supportate da Andrè Silva in avanti, che sembra il favorito e Biglia è chiamato subito a dirigere le operazioni a bordocampo contro la sua ex squadra.

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy