Avanti così: il Milan vince e convince

Avanti così: il Milan vince e convince

La squadra di Montella ha fatto vedere anche sprazzi di ottimo calcio, gli innesti si stanno ambientando benissimo

MILANO – La dirigenza rossonera ha costruito una squadra: estate sotto i riflettori con frasi cult diventate slogan, ora però è tempo di farsi da parte è far parlare il campo. Ora è il turno di Vincenzo Montella: l’allenatore alla sua seconda stagione al Milan si trova davanti ad una sfida stimolante. Sta innanzitutto superando le insidie iniziali quali la fatica e i preliminari di Europa League (oggi il sorteggio).

Ieri sera il Milan ha aggredito dal primo minuto, facendo divertire i tifosi che nonostante il caldo non hanno mai smesso di supportare la squadra. Nei primi 15 minuti tanto pressing, un gol annullato per fuorigioco (comunque un gran gol di Kessiè) e poi il gol di Bonaventura, decisivo a sciogliere tutto l’ambiente e non per il caldo. I giocatori del Craiova hanno visibilmente sofferto l’impatto a San Siro.

MILAN AI PRELIMINARI
MILAN AI PRELIMINARI

Dopo il quarto d’ora ecco i primi brividi: intorno al ventesimo minuto la squadra di Mangia aggira la trappola del fuorigioco milanista e Nitrita si ritrova davanti a Donnarumma come all’andata e, proprio come in Romania, il numero 99 rossonero si inventa una parata difficile. Il Milan con il suo gioco produce occasioni su occasioni, arrivando al raddoppio solo nel secondo tempo con una zampata da attaccante vero di Cutrone, sempre più bomber di questa squadra.

Vincenzo Montella visibilmente contento anche nel post partita, è rimasto soddisfatto sopratutto dei nuovi innesti: Andrea Conti ha corso tutta la partita sulla corsia di destra, sempre presente per il cross e per le chiusure in diagonale sui rapidi esterni del Craiova. Ricardo Rodriguez, che si sovrappone sempre e il suo sinistro è sempre velenoso. Il sempreverde Kessiè e l’inizio in sordina di Andrè Silva che negli ultimi dieci minuti ha fatto vedere il suo valore tecnico, rimanendo però un pò troppo individualista.          E intanto Calhanoglu si gode l’esordio…

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy