Calciomercato Milan: in vista un’epurazione verso gli assistiti di Raiola

Calciomercato Milan: in vista un’epurazione verso gli assistiti di Raiola

I pessimi rapporti tra Raiola e la dirigenza rossonera potrebbero convincere il Club a vendere i suoi assistiti

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan sta tornando ad ottenere ottimi risultati, ma non è sempre oro quello che luccica. Infatti nonostante la “pace” tra la Curva e Donnarumma qualcosa continua scricchiolare, anche per via del manager del giovane portiere: Mino Raiola. Infatti i rapporti con il d.s. Mirabelli non sono ottimi come più volte ricordato dall’agente, mentre il dirigente sta seriamente pensando di allontanare Bonavenura, Abate e, naturalmente, Donnarumma, tutti e tre gestiti dal procuratore. Ed è proprio in quest’ottica che bisogna leggere l’ingaggio di Reina: il numero 99 rossonero vuole restare alla corte di Gattuso ma i terribili rapporti con il suo entourage potrebbero mettere in discussione la sua permanenza. Ciò coinvolgerebbe anche i rinnovi degli atri due: il terzino è in scadenza 2019 mentre il jolly offensivo un anno dopo. L’epurazione avrebbe quindi un duplice scopo: sia guadagnare dalla vendita di almeno di due elementi (tenendo Abate fino alla scadenza del contratto, n.d.r) sia allontanare ogni possibile interferenza dallo spogliatoio garantendo alla società. Chissà alla fine chi la spunterà.

Ti potrebbe anche interessare: 

Social: gli auguri del Milan a Deulofeu 

Viareggio Cup: i convocati di Lupi

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy