MERCATO – Witsel, lo Zenit apre al trasferimento

MERCATO – Witsel, lo Zenit apre al trasferimento

Witsel, Zenit, Milan

MILANO – QUESTIONE WITSEL: Non è solo un sogno. Anche se la società rossonera non ha fretta per piazzare un colpo per il centrocampo di Mihajlovic, per Witsel nulla è impossibile. Infatti, da quanto risulta c’è stata un’importante apertura dello Zenit riguardo alle modalità di pagamento. Il club russo, considera cedibile il giocatore sempre per i 35 milioni ormai annunciati, ma si potrebbe fare una variazione con un pagamento dilazionato.

MINI SCHEDA DEL GIOCATORE – Witsel (Axel Laurent Angel Lambert Witsel) nasce a Liegi il 12 gennaio del 1989: è un calciatore belga di origini martinicane, attualmente centrocampista dello Zenit di San Pietroburgo e della Nazionale belga. Il suo papà è un allenatore di calcio e ex calciatore. Wisel muove i primi passi nel Visè, dove rimane fino al 2004. Successivamente, passa allo Standard Liegi e in occasione di un torneo internazionale in Ucraina, riceve il premio come miglior giocatore della competizione. Oltre allo Standar Liegi, veste anche la maglia del Benfica e ora del club russo Zenit di San Pietroburgo. L’esperienza in nazionale: partecipa al campionato europeo Under 17 del 2006 e all’Under 21 nel 2007. Il 26 marzo del 2008, debutta con la maglia della nazionale maggiore in un’amichevole contro il Marocco, segnando anche una rete.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy