Witsel, Galliani coltiva il sogno rossonero

Witsel, Galliani coltiva il sogno rossonero

Soriano è in cima alla lista dei desideri di Sinisa Mihajlovic, ma la ciliegina sulla torta rimane il belga Axel Witsel. Lo Zenit chiede 30 milioni di euro

Witsel, Milan, mercato

MILANO – La speranza è l’ultima a morire e i tifosi rossoneri sperano ancora nel grande, anzi nei grandi colpi last minute. Galliani li ha abituati al meglio nelle scorse stagioni, quindi anche l’impossibile può accadere. Il Milan, ormai è arcinoto, sogna il ritorno di Zlatan Ibrahimovic, ma, nel frattempo, lavora anche sul centrocampista. Roberto Soriano è in cima alla lista dei desideri di Sinisa Mihajlovic, ma la ciliegina sulla torta rimane il belga Axel Witsel. Lo Zenit chiede la luna, ma la prossima settimana potrebbe ripartire l’ultimo assalto del Diavolo. La tentazione è tanta, qualche novità potrebbe arrivare con l’asse di San Pietroburgo. Il 28enne dello Zenit si trasferirebbe di corsa a Milanello, ma al momento ci sono 30 milioni di buoni motivi che frenano la sua “liberazione”.

 

GLI SVILUPPI – In questi giorni si mescola e rimescola un’insalata russa, che dev’essere condita con graditi colpi di scena. Non c’è nulla di deciso, anche se l’affare rimane di difficilissima chiusura. Il Chelsea sembra aver mollato la presa, Witsel vuole però giocare il prima possibile in uno dei migliori campionati europei. Anche la Juve sembra averci fatto un pensierino, in Serie A, ma quella rossonera per fortuna rimane la pista italiana prioritaria. Witsel non è però un pacco postale, altrimenti ci metteremmo subito il timbro. Chiedetelo a Galliani…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy