Milan, spunta Diego Farias

Milan, spunta Diego Farias

Il jolly offensivo del Cagliari sta per diventare comunitario e piace molto al club rossonero che potrebbe proporre ai sardi alcune contropartite tecniche

MILANO – Si aggiunge anche Diego Farias alla lista dei desideri del Milan in vista della prossima sessione di calciomercato. Il jolly d’attacco di proprietà del Cagliari, che in carriera è stato fermato da qualche infortunio di troppo, sembra ora aver trovato la condizione migliore, disputando con la maglia rossoblù un finale di stagione veramente molto positivo, tanto da attirare le attenzioni dei rossoneri: sono 18 le presenze finora in campionato di Diego Farias, condite da ben 7 gol e 2 assist. Uno score invidiabile per il classe 1990, che a breve potrebbe anche aggiungere un’altra freccia al proprio arco per ingolosire il Milan.

Diego-Farias-Milan
Diego Farias è un nuovo obiettivo di mercato del Milan

Nato a Sorocaba in Brasile, Farias potrebbe presto diventare comunitario, cosa che ovviamente sarebbe di gradimento del Milan e che agevolerebbe un suo passaggio in rossonero. Sarebbe infatti anche questo un elemento importante che sta intrigando il club di Via Aldo Rossi, anche se, come riporta il Corriere dello Sport, la trattativa non è ancora entrata nel vivo e i discorsi tra Milan e Cagliari sono ancora alle fasi preliminari. Ma Farias piace eccome dalle parti di Milanello, anche perché viene ritenuto un profilo perfetto per qualità e duttilità per lo scacchiere tattico e l’idea di calcio di mister Vincenzo Montella.

Perché sì

Il Milan inoltre potrebbe far leva sui buoni rapporti con il club sardo per accaparrarsi Diego Farias. Lo scorso gennaio rossoneri e rossoblù hanno trattato a lungo e alla fine hanno chiuso per uno scambio di prestiti tra portieri: Storari al Milan e Gabriel al Cagliari. La buona riuscita dell’affare rappresenta un buon viatico per un’altra eventuale operazione tra le due società, anche se per convincere il Cagliari a lasciar partire Diego Farias potrebbe servire qualche sacrificio da parte del Milan.

I rossoneri infatti potrebbero inserire nella trattativa qualche giovane di prospettiva come parziale contropartita tecnica. Di nomi ancora non se ne sarebbero fatti, ma il Milan dalla sua parte ha una grande quantità di ragazzi in rampa di lancio che potrebbero trovare in Cagliari la piazza perfetta nella quale iniziare a fare esperienza tra i grandi, per poi magari tornare un domani in rossonero. Insomma, anche se siamo solo nella fase embrionale, l’affare Farias sembra avere tutte le carte in regola per diventare realtà e sfociare in qualcosa di veramente concreto.

Caratteristiche

Anche se nelle sue vene scorre sangue verde-oro, è da tanti anni che Diego Farias vive e gioca in Italia. Il 10 maggio scorso ha compiuto 27 anni, 12 dei quali trascorsi nel Belpaese: dopo l’esperienza nel settore giovanile del Campo Grande in Brasile, Farias si è poi trasferito nel 2005 al Chievo Verona, anche se le prime esperienze in prima squadra ha iniziato a collezionarle dal 2009 con l’Hellas Verona in Lega Pro. Poi Foggia, Nocerina, Padova, Sassuolo e infine Cagliari: in totale per lui in carriera 222 presente e 51 gol. Come detto, Diego Farias è un vero e proprio jolly d’attacco: può giocare da prima o seconda punta senza dare punti di riferimento e svariando molto su tutto il fronte offensivo, ma all’occorrenza si disimpegna bene anche come esterno o trequartista. E intanto Mancini…

IlMilanista.it

1

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy