MERCATO – Paletta conteso tra Atalanta e Bologna

MERCATO – Paletta conteso tra Atalanta e Bologna

Gabriel Paletta

Il Milan deve fare cassa dopo gli ultimi e pesanti investimenti che hanno gravato sul bilancio della società rossonera. Si cerca di piazzare qualche esubero e guadagnare il più possibile.  Agazzi diviso tra Spagna e Inghilterra, Antonio Nocerino mostra tutto il malcontento dopo un gol nel trofeo Tim e Christian Zaccardo mette la società nei guai con i continui rifiuti. Si cerca, quindi, di guadagnare piazzando qualche titolare dello scorso campionato e, visto l’arrivo di Alessio Romagnoli che si è presentato alla grande con l’intervento di ieri nel derby, si inizia dalla difesa.

 

PALETTA IN PARTENZA – Valigie pronte e chiuse per i due difensori ALex e Gabriel Paletta. Il primo, ieri, in occasione del trofeo Tim nel quale il Milan  ha trionfato, ha rimediato anche un cartellino rosso che ha dato spazio al neo acquisto tanto criticato Alessio Romagnoli che, con il suo intervento quasi miracolo, ha messo a tacere qualsiasi critica in grande stile. Per il secondo uno spezzone di partita che ha confermato la sua presenza sul mercato in uscita. Tante le corteggiatrici, ma al momento, le più influenti, sembrano Atalanta e Bologna. 4 milioni di euro è la valutazione di partenza dettata da Adriano Galliani, ma si scenderà molto probabilmente a 3 milioni di euro per chiudere l’affare.

Ilmilanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy