MERCATO – Ossessione Witsel, lo vuole Berlusconi

MERCATO – Ossessione Witsel, lo vuole Berlusconi

Il pallino di Silvio Berlusconi è Axel Witsel, il Presidente rossonero è pronto a investire per provare la rimonta in campionato

Berlusconi

MILANO – E’ Axel Witsel il nome individuato dal Presidente Berlusconi per il centrocampo del Milan. Dopo averlo inseguito a lungo quest’estate, i rossoneri continueranno anche a gennaio a insistere su questa pista per cercare un accordo con lo Zenit. Non sarà facile trattare coi russi, forti della qualificazioni agli ottavi di Champions e di un’ottima stagione, ma Berlusconi sembra essersi convinto a investire perché crede in una possibile rimonta del suo Milan. A costi più contenuti, l’alternativa è Roberto Soriano, pallino di Sinisa Mihajlovic che lo ha fatto esplodere alla Sampdoria lo scorso anno. Il costo dell’operazione sarebbe dimezzato, sia come investimento sul cartellino (30 mln la prima richiesta dello Zenit per il belga), sia per quanto riguarda il contratto molto oneroso che lega Witsel ai russi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy